DONATI: “In difesa meglio per me,scaramanzia…”

DONATI: “In difesa meglio per me,scaramanzia…”

Il centrocampista del Palermo Massimo Donati, intervistato dal “Giornale di Sicilia”, ha parlato del suo arretramanto a difensore, che ha portato notevoli miglioramenti al gioco della squadra. “Mi.

Commenta per primo!

Il centrocampista del Palermo Massimo Donati, intervistato dal “Giornale di Sicilia”, ha parlato del suo arretramanto a difensore, che ha portato notevoli miglioramenti al gioco della squadra. “Mi piace questo ruolo anche per una questione di prospettiva. Partendo da dietro hai tutto il campo davanti, vedi tutto meglio ed è più semplice. Fai meno fatica ma rischi un po’ di più, perché se sbagli a centrocampo puoi rimediare, se sbagli in area sono guai”. Il 31enne regista friulano ha anche sfogliato lalbum dei ricordi e svelato un retroscena sulla scaramanzia. “Le mie scarpe sono un po’ vecchiotte ma mi trovo bene, non le cambio dall’anno scorso anche per un po’ di scaramanzia. Il settimo posto con il Messina? Un anno splendido, peccato che nella stagione successiva retrocedemmo. Nel Celtic l’esperienza più bella della mia vita, e non solo dal punto di vista calcistico. Si vive bene in Scozia, il calcio non ha le tensioni di qui ma gli stadi sono sempre pieni. La passione per la propria squadra è una fede ma gli avversari non si insultano mai. Faceva troppo freddo per mia moglie e il secondo anno non ebbi un buon rapporto col tecnico ma ho un gran ricordo. Che spettacolo i derby con i Rangers, ho ancora tanti amici nel Celtic, sono stato molto contento quando hanno battuto il Barcellona”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy