Diamanti: “Per salvarci dobbiamo essere figli di…”

Diamanti: “Per salvarci dobbiamo essere figli di…”

In casa Bologna la situazione è delicatissima: con 8 punti conquistati in 12 gare, di cui ben otto perse, la squadra felsinea, penultima, è quella che ha raccolto meno punti in Serie A..

Commenta per primo!

In casa Bologna la situazione è delicatissima: con 8 punti conquistati in 12 gare, di cui ben otto perse, la squadra felsinea, penultima, è quella che ha raccolto meno punti in Serie A. Meno del Siena, che in classifica segue i rossoblù ma solo perché ha da scontare la penalizzazione di 6 punti per il processo calcioscommesse. La ricetta per uscire dalla crisi lha data uno dei leader del Bologna, Alessandro Diamanti. “Siamo una squadra con tanti giovani, che per rendere al massimo hanno bisogno di entusiasmo. Se si vive un periodo di risultati negativi, è normale fare fatica. Quando scendiamo in campo non dobbiamo essere bravi ragazzi, ma figli di puttana. Per salvarci dobbiamo sputare sangue per questa maglia”. Nella prossima giornata, il Bologna ospiterà al “DallAra” il Palermo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy