Di Fabio”Quanto mi era piaciuto Silvestri,play off..

Di Fabio”Quanto mi era piaciuto Silvestri,play off..

“Chi mi ha impressionato di più tra i rosanero? Mi è piaciuto particolarmente Luigi Silvestri che si è disimpegnato bene sull’out sinistro ed è sicuramente un.

Commenta per primo!

“Chi mi ha impressionato di più tra i rosanero? Mi è piaciuto particolarmente Luigi Silvestri che si è disimpegnato bene sull’out sinistro ed è sicuramente un giocatore interessante”. Così si era espresso ai microfoni di Mediagol.it dopo la partita vinta contro il Palermo nella gara di andata del 23 ottobre scorso il tecnico della Primavera del Lecce Guido Di Fabio. A distanza di mesi il mister è tornato a parlare del baby difensore palermitano, che è cresciuto molto rispetto a cinque mesi fa e recentemente è stato assoluto protagonista al Torneo di Viareggio segnando due reti e facendo anche qualche assist. “Era uno dei ragazzi che avevo notato particolarmente durante quella partita, mi era piaciuto parecchio e per questo mi ero sentito di fare il suo nome quando mi avevate chiesto chi mi aveva impressionato in particolare – ha spiegato Di Fabio, intervistato dalla nostra redazione – ho visto che ha anche trovato la via del gol al Viareggio e mi fa piacere che il ragazzo sta confermando le doti che avevo visto già qui a Lecce”. Il mister dei baby giallorossi ha anche detto la sua sulle ambizioni play off per il Palermo di Paolo Beruatto. “Potrà provarci fino all’ultimo anche se le squadre che oggi sono sopra i rosa in classifica chiaramente sono più favorite ma secondo me bisogna vivere alla giornata – ha aggiunto Di Fabio – giocare partita per partita dando il massimo, per poi fare i conti alla fine. Se si ci mette a pensare alle altre che stanno sopra e a fare i calcoli poi si perde l’obiettivo immediato che è la partita e la prestazione in campo. La mentalità giusta e che cerco di trasmettere ai miei ragazzi è proprio questa, ragionare partita dopo partita”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy