DELLA ROCCA”Morosini?Fatalità,noi molto seguiti”

DELLA ROCCA”Morosini?Fatalità,noi molto seguiti”

A margine dellodierna conferenza stampa al “Tenente Onorato” di Boccadifalco, il centrocampista del Palermo Francesco Della Rocca ha anche parlato della tragica morte del giocatore del Livorno.

Commenta per primo!

A margine dellodierna conferenza stampa al “Tenente Onorato” di Boccadifalco, il centrocampista del Palermo Francesco Della Rocca ha anche parlato della tragica morte del giocatore del Livorno Piermario Morosini. “Lho incontrato nelle Giovanili. Abbiamo giocato diversi Bologna-Atalanta. Conosceva di più mio fratello Luigi, ci aveva giocato insieme (nel 2004 a Bergamo, ndr). Se adesso cambierà qualcosa per noi calciatori? Non credo, siamo controllatissimi, anche domani abbiamo delle visite. Penso che in Italia siamo controllatissimi, ma è stata una fatalità, che può capitare a chiunque. Tante persone muoiono ogni giorno, disgraziatamente è così che vanno le cose. Giochiamo troppo? Tre partite alla settimana si sentono, non lo nascondo, soprattutto a livello psicologico la terza si sente. Però è anche vero che da altre parti giocano di più. Si potrebbe cambiare qualcosa dinverno, giocare di sera a -10° non è il massimo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy