Della Rocca:”A Palermo giudizi affrettati su di me”

Della Rocca:”A Palermo giudizi affrettati su di me”

“La mia prima esperienza con la maglia del Palermo non è stata sicuramente positiva. Ricordo bene quella stagione con i tanti infortuni che non mi hanno permesso di ripetere quanto di buono.

Commenta per primo!

“La mia prima esperienza con la maglia del Palermo non è stata sicuramente positiva. Ricordo bene quella stagione con i tanti infortuni che non mi hanno permesso di ripetere quanto di buono fatto a Bologna lanno prima, con alcuni giudizi anche affrettati fatti sul mio conto. Non sono un bugiardo e non nascondo che mi farebbe piacere poter giocare ancora in serie A, ma non avrei problemi a tornare a vestire la maglia del Palermo in B”. Il centrocampista Francesco Della Rocca, a metà tra Palermo e Bologna, ha parlato ai microfoni di “Calciomercato.it” delle sue preferenze per la prossima stagione, dopo che ha concluso quella attuale in prestito al Siena retrocesso in Serie B. “La società rosanero è ambiziosa e punta alla pronta risalita, motivo per il quale tornerei in Sicilia con grande voglia di riscatto, pronto a lottare per riportare la squadra nella massima serie. Lidea di poter esser allenato da Gattuso è sicuramente affascinante. Conosciamo tutti la sua carriera da calciatore e lesperienza maturata negli anni – ha spiegato il 25enne centrocampista -, tutti aspetti che gli saranno sicuramente daiuto in questa nuova esperienza in panchina. Come mi vedo nel suo 4-2-3-1? Sicuramente il ruolo nel quale riesco a dare il meglio di me è quello di mezzala, posizione che non ho mai ricoperto nella mia prima avventura a Palermo. Questanno a Siena sono stato impiegato da mediano con risultati positivi e non avrei problemi a ricoprire quella posizione in campo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy