DAGOSTINO:”VORREI MIO PALERMO,SANNINO..”

DAGOSTINO:”VORREI MIO PALERMO,SANNINO..”

Il centrocampista palermitano del Siena Gaetano DAgostino è intervenuto telefonicamente durante la trasmissione “Casa Minutella” in onda su Telesud e ha parlato della sua partecipazione alla.

Commenta per primo!

Il centrocampista palermitano del Siena Gaetano DAgostino è intervenuto telefonicamente durante la trasmissione “Casa Minutella” in onda su Telesud e ha parlato della sua partecipazione alla partita del cuore, che si svolgerà al “Renzo Barbera” il prossimo 23 maggio tra la Nazionale Cantanti e quella Magistrati, per ricordare Giovanni Falcone e Paolo Borsellino a 20 anni dalla loro scomparsa. “È un piacere tornare nella mia vecchia e amata Palermo per le mie radici e poi in unoccasione importante, il cui argomento è molto bello e intenso. Voglio ringraziare Marco Masini, un grande artista e un grande amico che mi ha invitato. Io ho subito accettato, è un onore per me contribuire a questo evento, non torno in Sicilia da avversario ma da cittadino palermitano. Finalmente ritorno a respirare laria palermitana e del “Renzo Barbera”, è bellissimo per me giocare nello stadio della mia città”. Il regista, cresciuto nel Palermo ma ceduto alla Roma a 16 anni, ha anche detto la sua sul suo rapporto con la squadra rosanero. “Se mi rode un po da palermitano non indossare questa maglia? Il sangue scorre ogni volta sempre più veloce. Ho tanti amici a Palermo e il mio migliore amico è di Palermo. Certo che mi rode non giocare in rosanero. Quando giochi per i colori della tua città rappresenti una città intera. Se dovessi venire un domani a giocare con i rosanero sarebbe la ciliegina sulla torta della mia carriera, che comunque è di tutto rispetto e per questo mi ritengo molto fortunato. Poi è arrivato Sannino a Palermo (ride, ndr). Se quindi adesso potrei arrivare anche io insieme al mister e a Perinetti? Ho parlato con il presidente del Siena Mezzaroma venerdì scorso… Vedremo. Intanto ci vediamo sicuramente il 23 a Palermo per la partita del cuore”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy