Cronaca: tragedia a Fiumicino, 15enne muore dopo amichevole di calcio

Cronaca: tragedia a Fiumicino, 15enne muore dopo amichevole di calcio

Tragedia su un campo di calcetto a Fiumicino. Valerio Stella, giocatore 15enne dello Sporting Città di Fiumicino, ha accusato ieri mattina un malore nel corso di un’amichevole disputata contro.

Commenta per primo!

Tragedia su un campo di calcetto a Fiumicino. Valerio Stella, giocatore 15enne dello Sporting Città di Fiumicino, ha accusato ieri mattina un malore nel corso di un’amichevole disputata contro gli Allievi regionali della Lazio. Tutto è accaduto intorno al 20′ del primo tempo, quando il giovane si è improvvisamente accasciato al suolo senza alcun impatto con compagni o avversari. Il ragazzo, dopo un rapido trasferimento all’ospedale Grassi di Ostia e poi al San Camillo di Roma, è morto nel pomeriggio. Il tragico decesso sarebbe stato causato da una dissezione aortica, sulla quale non è stato neppure possibile intervenire chirurgicamente.

“Siamo sconvolti – ha dichiarato un responsabile dello Sporting, club in cui il giovane militava da un anno -. Doveva essere un giorno lieto perché festeggiavamo il primo posto nel girone A allievi regionali B: nel primo tempo si è accasciato al suolo ma dopo, arrivati i soccorsi, era cosciente e la partita è ripresa. Nulla lasciava immaginare ciò che è accaduto dopo. Una tragedia immensa per la famiglia e tutti noi, era figlio unico: un ragazzo splendido, educato, innamorato dello sport”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy