Cronaca: incidente mortale sulla Flaminia, indagato per omicidio colposo l’ex Lazio Stefano Fiore

Cronaca: incidente mortale sulla Flaminia, indagato per omicidio colposo l’ex Lazio Stefano Fiore

Secondo il Pm, l’ex giocatore della Lazio nel giorno di Pasqua avrebbe provocato il tamponamento sulla Flaminia nel quale è ha perso la vita un ragazzo di ventidue anni.

Commenta per primo!

E’ stato iscritto nel registro degli indagati per omicidio colposo.

Stiamo parlando di Stefano Fiore. L’ex giocatore della Lazio e della Nazionale Italiana, nel giorno di Pasqua, è stato coinvolto in un tamponamento a catena sulla via Flaminia; un incidente che ha causato la morte di un ragazzo di ventidue anni. Il giovane era seduto sul lato passeggero di un’auto guidata dal padre, rimasto illeso. Secondo quanto riferisce l’accusa, rappresentata dal pm Antonio Clemente, Fiore – che viaggiava a velocità sostenuta – non ha potuto evitare l’impatto quando la vettura che lo precedeva ha improvvisamente frenato: troppo ridotto lo spazio per evitare il tamponamento, con Fiore che ha centrato in pieno l’auto scatenando l’effetto a catena.

Lo scontro ha coinvolto cinque automobili e causato il ferimento di dodici persone. Gli agenti della Polizia stradale, che hanno già effettuato i rilievi sul luogo dell’incidente, stabiliranno la velocità di marcia della macchina guidata da Fiore. Al momento, l’ex centrocampista non sarebbe stato ancora ascoltato: dalla prima ricostruzione, l’ex giocatore – che viaggiava con moglie e figlie – non è risultato in stato di ebbrezza, ragion per cui non è stato disposto il ritiro della patente.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy