COSMI: “ZAMPA NON VOLEVA MICCOLI, FLACO…”

COSMI: “ZAMPA NON VOLEVA MICCOLI, FLACO…”

Nel corso dellintervista rilasciata a “La Gazzetta dello Sport”, Serse Cosmi è tornato sulle sue scelte, molto discusse, per il derby di domenica. Ecco le sue parole a proposito dellesclusione.

Commenta per primo!

Nel corso dellintervista rilasciata a “La Gazzetta dello Sport”, Serse Cosmi è tornato sulle sue scelte, molto discusse, per il derby di domenica. Ecco le sue parole a proposito dellesclusione di Pastore dall11 iniziale: “Domenica mattina alle 10 il presidente Zamparini mi chiede la formazione. Gli dico che sta fuori Pastore e gioca Miccoli. Si arrabbia, per l’esclusione del Flaco e anche più per la presenza di Fabrizio. Abbiamo una discussione molto violenta. Avevo deciso di lasciare fuori Pastore perché era stato 12 giorni con la nazionale, già non era in grande condizione. In allenamento l’ho visto giù, l’ho fatto per tutelarlo. Gliel’ho spiegato in camera mia: “Recuperi e alla prossima riparti. Meglio così”. Sembrava sereno, convinto. Rinunciare a Pastore per capriccio – ha continuato Cosmi – sarebbe un suicidio, non l’avrei mai fatto. Lui è un diamante puro. Gli manca l’ultimo salto: farsi amare dai compagni. Per ora lo ama il presidente”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy