CORIONI:”J.ANTONIO PUÒ ESSER NUOVO FLACO”

CORIONI:”J.ANTONIO PUÒ ESSER NUOVO FLACO”

Sono in tanti a parlare di Juan Ignacio Antonio come il nuovo Pastore. Il talento argentino classe ’88 scuola River Plate, sbarcato un anno fa in Italia grazie alla scommessa vinta del Brescia,.

Commenta per primo!

Sono in tanti a parlare di Juan Ignacio Antonio come il nuovo Pastore. Il talento argentino classe ’88 scuola River Plate, sbarcato un anno fa in Italia grazie alla scommessa vinta del Brescia, ha attirato le attenzioni di numerosi club, come lo stesso Palermo che lo segue con grande interesse. Oggi anche il suo agente, Gabriele Savino, ha ammesso che il ragazzo ricorda molto il “Flaco”, ceduto dai rosanero in estate al Paris Saint Germain. E’ dello stesso avviso anche il presidente del Brescia Gino Corioni, intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it. “Effettivamente è vero. Juan Antonio ha le qualità, ha i guizzi, l’anticipo e la rapidità di Pastore – ha ammesso il patron delle rondinelle – vedere giocare questo ragazzo ricorda molto il Flaco. Poi è chiaro che non è detto ancora nulla. E’ un po’ all’inizio della sua carriera, anagraficamente in ritardo per via di alcuni problemi passati. Diciamo che può ripercorrere le orme di Pastore e diventare come lui, ma ancora è presto ed ha bisogno di tempo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy