Consiglio Federale: condizionale per casi razzismo

Consiglio Federale: condizionale per casi razzismo

La Figc ha introdotto la “condizionale” a proposito delle sanzioni comminate per le norme sulla discriminazione razziale e territoriale. Questo il risultato del Consiglio Federale, nel.

Commenta per primo!

La Figc ha introdotto la “condizionale” a proposito delle sanzioni comminate per le norme sulla discriminazione razziale e territoriale. Questo il risultato del Consiglio Federale, nel corso del quale si è cercato di trovare una soluzione alle polemiche sugli ultimi episodi culminati nella squalifica dello stadio del Milan per i cori contro i supporters del Napoli, poi sospesa. Da oggi in poi il Consiglio applicherà una vera e propria ammonizione preventiva per quelle società i cui tifosi si renderanno protagonista di discriminazioni razziali o territoriali, per la prima volta. La pena infatti sarà sospesa per un anno solare e diventerà effettiva nel momento in cui i tifosi si renderanno nuovamente protagonisti degli stessi episodi. A quel punto, però, sarà utilizzata la mano pesante con pene che vanno dalla chiusura della curva fino a quella dell’intero stadio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy