Colantuono: “Rispetto i rosa, anche senza Miccoli”

Colantuono: “Rispetto i rosa, anche senza Miccoli”

Stefano Colantuono, tecnico dell’Atalanta, ha parlato in conferenza stampa della partita di domenica pomeriggio in casa del Palermo. Il tecnico si è soffermato sull’arrivo di Brienza.

Commenta per primo!

Stefano Colantuono, tecnico dell’Atalanta, ha parlato in conferenza stampa della partita di domenica pomeriggio in casa del Palermo. Il tecnico si è soffermato sull’arrivo di Brienza (non convocato) e sull’assenza per squalifica di Miccoli. “In difesa necessitavamo di qualche innesto per non andare a Palermo in piena emergenza, ora siamo cresciuti numericamente e qualitativamente. Contini è molto simile a Manfredini e siamo sicuri che sarà molto utile. La rosa è numericamente più folta e con la concorrenza tutti verranno stimolati. In avanti è arrivato Brienza che è un fantasista molto importante. Lo conosco molto bene avendolo già allenato, ma domenica – ha rivelato il mister della formazione orobica – non giocherà anche perché non è ancora arrivato a Zingonia. Ci aspetterà stasera in Sicilia. Livaja è giovane e va aspettato e non possiamo chiedergli subito la luna. Se peserà l’assenza di Miccoli domenica? È uno di quei giocatori che cambia la partita con una giocata. Ovviamente sarà per noi un piccolo vantaggio, perché credo sia uno dei pochi rimasti in Italia in grado di spostare gli equilibri. Ho grande rispetto per il Palermo – ha detto Colantuono a margine della conferenza stampa – anche senza Miccoli. Non meritano la posizione in cui stanno”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy