Colantuono: “Grande lavoro di Rossi, ma Zenga..”

Colantuono: “Grande lavoro di Rossi, ma Zenga..”

“Il Palermo ha trovato la quadratura del cerchio, è una squadra compatta e ha dei giocatori che adesso hanno raggiunto la maturità. Quando cambi nei primi anni hai bisogno di tempo.

Commenta per primo!

“Il Palermo ha trovato la quadratura del cerchio, è una squadra compatta e ha dei giocatori che adesso hanno raggiunto la maturità. Quando cambi nei primi anni hai bisogno di tempo per trovarti bene in un ambiente. Ora ci sono giocatori, specialmente Miccoli, che hanno raggiunto una maturazione importante. Fabrizio è un giocatore decisivo per le sorti di questa squadra, così come lo è Liverani”. Così, ai microfoni di Mediagol.it, l’ex tecnico rosanero Stefano Colantuono ha spiegato l’inversione di tendenza che è stata registrata dalla gestione di Walter Zenga a quella di Delio Rossi. “Zenga ha pagato il fatto che quando vieni dalla preparazione hai bisogno di un po’ di tempo, e poi non aveva Liverani, che secondo me è un giocatore fondamentale per questa squadra, ce ne sono pochi in Italia come lui. Delio Rossi ci ha messo del suo perché è un signor allenatore, ma non si può fare un confronto tra lui e Zenga perché Zenga ha avuto poco tempo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy