Chiambretti: “Mi sono vergognato di tifare Toro”

Chiambretti: “Mi sono vergognato di tifare Toro”

Il conduttore Piero Chiambretti, grande tifoso del Torino, è stato intervistato da “Toronews” in occasione del suo 55esimo compleanno e ha parlato della disfatta casalinga dei granata nei.

Commenta per primo!

Il conduttore Piero Chiambretti, grande tifoso del Torino, è stato intervistato da “Toronews” in occasione del suo 55esimo compleanno e ha parlato della disfatta casalinga dei granata nei play-off di Serie B contro il Padova. “Che tristezza. Mi dispiace dirlo, ma per la prima volta in tutta la mia vita mi sono vergognato di essere granata. Uno spettacolo indegno, penso davvero che sia stato toccato il fondo del fondo. Me lo auguro, perché altrimenti chissà cosa succederà! Cos’è mancato più di tutto? La cattiveria, lessere veramente “Toro”. Mi ricordo che quando ero piccolo, vedevo spesso in televisione una pubblicità della Grey, in cui cera un uomo che prendeva un sacco di schiaffi ma poi diceva: “Per fortuna ho sempre una buona cera”. Ecco, noi neanche questo! Penso che a monte, comunque – ha proseguito Chiambretti – , ci sia una disorganizzazione tale da impedire ogni possibile buon risultato. Va bene che il calcio non è una scienza esatta, ma non si vince sempre con i rimpalli, né si perde sempre per colpa dei pali”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy