CERVONE: “DELIO ROSSI È FUORI DI TESTA”

CERVONE: “DELIO ROSSI È FUORI DI TESTA”

“Delio Rossi è fuori di testa. Mi meraviglio che, nonostante il suo comportamento, trovi ancora da lavorare. Già nella scorsa stagione si era reso protagonista in negativo con.

Commenta per primo!

“Delio Rossi è fuori di testa. Mi meraviglio che, nonostante il suo comportamento, trovi ancora da lavorare. Già nella scorsa stagione si era reso protagonista in negativo con quella reazione a Firenze, una scena che ha fatto il giro del mondo e che lo ha ridicolizzato agli occhi di tutti. Secondo me una persona che si comporta in questo modo non dovrebbe allenare e far parte del mondo calcio. Sono sorpreso che la Sampdoria abbia preso una persona così. E stato procovato da Burdisso? Poco importa. L’allenatore è colui che deve dare l’esempio. Oltretutto è anche un ex della Lazio, doveva rifletterci bene prima di fare un gesto del genere. Da romanista quale sono, le sue scuse non le accetterò mai. Quando verrà all’Olimpico contro la Roma, i tifosi devono massacrarlo di fischi. Non so se abbia dei problemi di altra natura, ma quelle sono cose che devono essere risolte a casa. In campo va l’uomo e in base a quello che abbiamo visto negli ultimi tempi, Rossi è poca roba”. Così l’ex portiere della Roma Giovanni Cervone ai microfoni di Ryar Web Radio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy