Centofanti:”Inter-Palermo sarà vendetta di Gasp”

Centofanti:”Inter-Palermo sarà vendetta di Gasp”

“Il Palermo deve giocare una partita molto concentrata e accorta. L’Inter gioca a sprazzi, ma ha molta qualità e può far male in qualsiasi momento. Credo molto nella voglia di vendetta.

Commenta per primo!

“Il Palermo deve giocare una partita molto concentrata e accorta. L’Inter gioca a sprazzi, ma ha molta qualità e può far male in qualsiasi momento. Credo molto nella voglia di vendetta di Gian Piero Gasperini. Quando era a Milano si parlò fin troppo di quella difesa a 3. Cominciarono a non arrivare i risultati e Gasperini fu messo alla gogna. C’erano tanti infortuni, la squadra fu smantellata rispetto a quella del triplete. Forse Gasp fu un po’ abbandonato dagli uomini vicini alla squadra, come il direttore sportivo e il direttore generale. Fu un peccato perché pur non conoscendolo Gasperini mi sembra molto serio e molto competente. Credo che il Palermo possa fare bene se gioca la gara giusta. Inter-Palermo per chi tiferò? Forza Palermo minchia!”. Lo ha detto ai microfoni di Mediagol.it l’ex rosanero e nerazzurro Felice Centofanti, che si è sbilanciato anche sulle ambizioni tricolori del club meneghino. “Inter può superare la Juventus? Non credo, anche se l’entourage della Juve, Conte in testa, non mi fa impazzire, ha dato un’impronta e una personalità alla squadra. Si vede che c’è la mano dell’allenatore. Ha avuto due sconfitte, ma sta giocando un bel calcio, ha più continuità e ha la rosa più ampia. Rispetto alle altre ha una marcia in più”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy