CECCONI-Mediagol: “Non pensavo che Palermo…”

CECCONI-Mediagol: “Non pensavo che Palermo…”

“Palermo sembrava destinato alla B? Devo ammettere che fino a due settimane fa non pensavo che il Palermo fosse in grado di cambiare marcia in modo così netto. Però anche questa.

Commenta per primo!

“Palermo sembrava destinato alla B? Devo ammettere che fino a due settimane fa non pensavo che il Palermo fosse in grado di cambiare marcia in modo così netto. Però anche questa volta si è visto come il calcio sia talmente inspiegabile e ricco di sorprese che lo rende bello. Queste metamorfosi sono una cosa che succede in particolare in Italia”. Così l’ex giocatore del Palermo ed ex tecnico del Bologna Luca Cecconi, intervenuto ai microfoni di Mediagol. “All’inizio della stagione il Palermo era finito in quel gruppo di squadre che doveva essere a metà classifica e poteva anche aspirare all’Uefa con un po’ di fortuna, non certo lottare per la Serie B. Se parti con questi obiettivi si vede che hai un organico che dà una qualche garanzia. Però è stata una stagione così ricca di mutamenti a tutti i livelli che è difficile trovare delle motivazioni di questa classifica. La squadra ora sembra trovare la giusta quadratura, è difficile capire perché prima ciò non succedesse. Quello che posso dire però è che se Sannino si sta dimostrando all’altezza, come lo aveva dimostrato a Siena, allora perché cambiare e ricambiare da inizio stagione fino ad oggi?”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy