Catania: ufficiale, Simeone rescinde contratto

Catania: ufficiale, Simeone rescinde contratto

Attraverso un comunicato pubblicato sul proprio sito ufficiale, il Catania ha annunciato la rescissione consensuale del contratto che legava il club etneo e l’allenatore argentino Diego Pablo.

Commenta per primo!

Attraverso un comunicato pubblicato sul proprio sito ufficiale, il Catania ha annunciato la rescissione consensuale del contratto che legava il club etneo e l’allenatore argentino Diego Pablo Simeone. Il tecnico, subentrato il 19 gennaio a Marco Giampaolo, ha condotto alla salvezza il Catania e concluso la stagione a quota 46 punti (+10 sulla terz’ultima). Insieme a Simeone hanno rescisso l’allenatore in seconda German Burgos e il preparatore atletico Oscar Ortega. Per il “Cholo” adesso potrebbero aprirsi le porte dell’Atletico Madrid, mentre per la panchina degli etnei il favorito sembra Vincenzo Torrente, che ha condotto il Gubbio dalla serie C2 alla B in due anni. Mediagol.it vi propone il comunicato pubblicato dal Catania sul proprio sito ufficiale: “Al termine di un cordiale incontro, utile a constatare la reciproca soddisfazione per i brillanti risultati ottenuti e la piena valorizzazione dell’organico rossazzurro in quattro mesi di ottimo lavoro, ravvisando l’opportunità di nuovi percorsi professionali, l’amministratore delegato del Calcio Catania Pietro Lo Monaco e l’allenatore Diego Pablo Simeone hanno definito la risoluzione consensuale del contratto. Con Simeone, si congedano anche l’allenatore in seconda German Burgos ed il preparatore atletico Oscar Ortega. Al tecnico ed al suo staff, ambiziosi emergenti sulla scena internazionale, il Calcio Catania rivolge sinceri auguri di nuove e grandi fortune”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy