Caos Genova: anche lItalia rischia sanzioni

Caos Genova: anche lItalia rischia sanzioni

Oltre al danno, il calcio italiano rischia anche la beffa. Ieri la Uefa, attraverso il portavoce Rob Faulkner, ha ammesso come lItalia, in qualità di paese ospitante, non sia totalmente esente.

Commenta per primo!

Oltre al danno, il calcio italiano rischia anche la beffa. Ieri la Uefa, attraverso il portavoce Rob Faulkner, ha ammesso come lItalia, in qualità di paese ospitante, non sia totalmente esente da colpe su quanto accaduto martedì sera, quando gli ultras serbi hanno provocato la sospensione del match tra Italia e Serbia, scatenando il terrore dentro e fuori lo stadio: “Oltre alla responsabilità di chi provoca incidenti – ha detto Faulkner -, i regolamenti Uefa prevedono anche quella della federazione che organizza la partita e che deve garantire la sicurezza dello stadio e il regolare svolgimente dellincontro. Saranno presi in considerazione una serie di elementi, tra i quali anche leventuale scambio di informazioni tra federazioni su aventuali azioni delle tifoserie”. Alcuni quotidiani, come il “Corriere dello Sport”, hanno parlato del rischio di giocare una o due partite a porte chiuse.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy