CALAIÒ: “Gran 1° tempo, messo difficoltà i rosa”

CALAIÒ: “Gran 1° tempo, messo difficoltà i rosa”

BRESSANONE (dai nostri inviati) – L’attaccante del Siena Emanuele Calaiò è stato intervistato dalla stampa al termine dell’amichevole di questa sera contro il Palermo..

Commenta per primo!

BRESSANONE (dai nostri inviati) – L’attaccante del Siena Emanuele Calaiò è stato intervistato dalla stampa al termine dell’amichevole di questa sera contro il Palermo. Ecco le dichiarazioni raccolte da Mediagol.it: “Senz’altro quello di oggi era un banco di prova più di livello rispetto ai nostri precedenti test amichevoli. Siamo molto soddisfatti di questa partita, basti pensare che il Palermo ha 20 giorni in più sulle gambe e noi siamo una squadra che lavora e che sta insieme da solo una settimana con un gruppo ed un allenatore tutto nuovo – ha spiegato l’attaccante palermitano – Abbiamo fatto un primo tempo ottimo in cui abbiamo messo in difficoltà i rosanero e in cui abbiamo rischiato poco prendendo gol su rigore e per una disattenzione nostra, ma anche il terzo gol è arrivato per un errore nostro, quindi direi che possiamo ritenerci soddisfatti per questa partita. È chiaro che ancora c’è tutto un gruppo da amalgamare e dobbiamo stare ancora sul pezzo a seguire i consigli del mister a livello tattico ma direi che per oggi non c’è male. Abbiamo fatto un buon allenamento mettendo benzina sulle gambe, da domani si riprende e sicuramente fra un mesetto per il campionato sarà un altro Siena a livello fisico. L’intesa con Brienza? Il mister sta girando un po’ gli attaccanti, c’è anche Destro. Purtroppo Larrondo ha avuto uno stiramento e siamo noi tre più Paolucci, ma sono soddisfatto – ha proseguito Calaiò – penso che è ancora molto presto per dare un giudizio a questa squadra, che sta crescendo insieme ai consigli tattici che sta dando Sannino, ricordiamoci che l’anno scorso avevamo un allenatore che lavorava molto sulla fase offensiva e quest’anno il mister cura tanto la fase difensiva, quindi stiamo facendo tutt’altro tipo di lavoro, dobbiamo ripartire da zero. Noi ci stiamo mettendo cuore e gambe per essere all’altezza all’inizio del campionato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy