CAGLIARI-PALERMO 3-1: LE PAGELLE DI MEDIAGOL.IT

CAGLIARI-PALERMO 3-1: LE PAGELLE DI MEDIAGOL.IT

SIRIGU 6 – Non ha colpe specifiche sui gol: nel primo la palla è un flipper impazzito, negli altri due viene tradito da deviazioni dei suoi compagni. CASSANI 5 – Dalle sue parti.

Commenta per primo!

SIRIGU 6 – Non ha colpe specifiche sui gol: nel primo la palla è un flipper impazzito, negli altri due viene tradito da deviazioni dei suoi compagni. CASSANI 5 – Dalle sue parti Agostini e Nainggolan fanno un figurone, e lui non riesce a contenerli. MUNOZ 6 – Nel primo tempo gioca unottima gara, è puntuale in tutte le chiusure, sicuro, attento. Nella ripresa si smarrisce un po e sbaglia un paio di interventi. ANDELKOVIC 6 – Alla sua seconda partita in maglia rosanero, il difensore sloveno conferma quanto di buono aveva lasciato intravedere nella gara contro il Chievo. Sfortunata la sua deviazione sul tiro di Biondini. BALZARETTI 5,5 – Come Cassani, anche lui vive una giornata complicata: il Cagliari attacca sugli esterni in modo molto efficace, e lui viene messo in difficoltà da Pisano e Biondini, coadiuvati spesso da Acquafresca. MIGLIACCIO 5 – Perde il duello contro il belga Nainggolan, che alla fine si rivelerà il migliore dei suoi. Lui non lo prende praticamente mai. BACINOVIC 5 – Non riesce ad imbastire la consueta manovra lineare alla quale il Palermo ci ha abituati, e stavolta non risulta puntuale nemmeno in fase di interdizione. NOCERINO 5 – Coinvolto anchegi nella giornata no del centrocampo rosanero, sovrastato e aggredito perennemente da quello sardo, ha anche la sfortuna di siglare lautogol del 2-0. ILICIC 5,5 – Insolitamente nervoso, rimedia unammonizione sciocca e gioca molto al di sotto dei suoi standard. Unico lampo lassist che manda in porta Pastore per il gol dellillusorio 2-1. PASTORE 6,5 – Non fa vedere cose eccezionali, anzi ogni tanto si intestardisce in giocate impossibili. Ma cè da chiedersi perché lo fa: è costretto ad inventarsi qualcosa nel grigiore che ammanta la prestazione dei suoi, deve tornare spesso sulla linea di centrocampo per prendersi un pallone che altrimenti non gli arriverebbe mai. Segna un gran gol, lottavo del suo campionato. MACCARONE 5 – Non è Pinilla, e lo si sa, non si può pretendere da lui un lavoro simile a quello svolto dal cileno, non ne ha le caratteristiche. Per nulla aiutato dai compagni, non riesce però mai ad indovinare una giocata. LIVERANI 5 – Entra al posto di uno spento Bacinovic, ma questa volta non riesce a prendere per mano la squadra, ormai sfiduciata. JOAO PEDRO SV – Rileva Ilicic, prova una gran giocata in area e nulla più. ROSSI 5,5 – Quella scesa in campo a Cagliari è lunica formazione possibile, lui non può inventarsi niente di che. Lascia semmai sorpresi la mollezza dei suoi, se posta al cospetto del furore agonistico del Cagliari. A cura di Fabio Corrao

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy