Black-out Juve: Di Vaio la castiga due volte

Black-out Juve: Di Vaio la castiga due volte

di Salvatore Orifici Prima pagina de “La Gazzetta dello Sport” dedicata allanticipo di Serie A giocato ieri a Torino tra Juventus e Bologna, che ha visto la squadra di Malesani trionfare.

Commenta per primo!

di Salvatore Orifici Prima pagina de “La Gazzetta dello Sport” dedicata allanticipo di Serie A giocato ieri a Torino tra Juventus e Bologna, che ha visto la squadra di Malesani trionfare contro quella di Del Neri: “DI VAIO SPIANA LA JUVE” è il titolo del quotidiano rosa, che sottolinea come i rossoblù abbiano vinto con il punteggio di 2 a 0, frutto di una doppietta del solito Di Vaio. Dopo Ranieri, rischia di saltare anche la panchina di Del Neri, che avrà lultima chance sabato, contro il Milan. Altro spazio dedicato al posticipo serale di oggi, quello tra Sampdoria e Inter, con Leonardo che ha clamorosamente recuperato sia Ranocchia che Thiago Motta per sfatare il tabù “Marassi”. Oggi pomeriggio, invece, tocca alla Roma di Montella, che si affida a capitan Totti, alla presenze numero 600. Cè grande attesa per il big-match di lunedì sera, quando il Milan di Allegri affronterà il Napoli di Mazzarri: i rossoneri si affideranno al rientrante Boateng, Mazzarri su Cavani e sulla voglia di stupire degli azzurri. Prima pagina del “Corriere dello Sport” dedicata allennesima debacle stagionale della Juventus, che ieri sera ha perso dentro casa contro il Bologna, 0-2: “Del Neri, lora delladdio” è il titolo del quotidiano romano, che sottolinea come i bianconeri siano stati umiliati in casa dal Bologna di Di Vaio, a segno con una doppietta. Il tecnico friulano non lascerà la panchina, ma la sua avventure alla Juventus è virtualmente terminata. Botta e risposta tra i due allenatori del big-match di lunedì sera, Milan e Napoli: secondo Allegri, il tecnico degli azzurri si lamenta un po troppo, risultando molto diverso al suo carattere, nonostante siano entrambi livornesi. Piccola speranza per lInter di Leonardo, che ieri ha potuto notare come anche il Bayern riesca a perdere clamorosamente in casa, come ha dimostrato la partita di ieri contro il Borussia Dortmund. E tornato a parlare Ranieri, il quale ha definito “un inferno” il calcio italiano, ammettendo come alla Roma erano importanti soltanto gli interessi privati, non il collettivo. Prima pagina di “Tuttosport” abbastanza dura con la Juventus, che ieri è stata protagonista di unaltra figuraccia, perdendo in casa contro il Bologna di Marco Di Vaio: “VIA TUTTI!” è il titolo eloquente del quotidiano torinese, che sottolinea come questi giocatori e Del Neri abbiano dimostrato di non essere da Juve, risultando addirittura peggiori dellera Ferrara e Zaccheroni. Altro piccolo spazio dedicato allInter di Leonardo, che questa sera proverà a sfatare il tabù Sampdoria schierando Pazzini “lammazza-ex”. Torino rinato: segna Bianchi e vince a Portogruaro una gara fondamentale. Prima pagina de “La Repubblica di Palermo” dedicata alla polemica che i giudici della Corte de conti hanno scatenato nei confronti del governo siciliano, invischiato in corruzione, sprechi e affari: “Il malgoverno costa 130 milioni” è il titolo del quotidiano palermitano, che sottolinea come i giudici abbiano puntato il dito contro Formazione, Sanità e gestione dei rifiuti. In un anno, intanto, sono stati quadruplicati i risarcimenti imposti agli amministratori.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy