BERUATTO”Buon pari,potevamo vincere e perdere”

BERUATTO”Buon pari,potevamo vincere e perdere”

Dopo la sconfitta casalinga contro il Napoli della scorsa settimana, il Palermo di Paolo Beruatto era andato a Frosinone per vincere il match della quarta giornata del campionato e lo dimostra il.

Commenta per primo!

Dopo la sconfitta casalinga contro il Napoli della scorsa settimana, il Palermo di Paolo Beruatto era andato a Frosinone per vincere il match della quarta giornata del campionato e lo dimostra il fatto che il mister ha schierato questa mattina il tridente composto da Nappello e Carioto a supporto di Pieri. “Noi non ci difendiamo mai, anzi vogliamo e dobbiamo sempre imporre il nostro gioco ma oggi, ad esempio, abbiamo fatto fatica sotto questo punto di vista – ha ammesso il mister rosanero nelle dichiarazioni post partita raccolte dalla redazione di Mediagol.it – perché i ritmi erano altissimi per via del campo sintetico che non aveva dei rimbalzi perfetti. Nonostante questo abbiamo tenuto bene il campo e ci è mancata soltanto quella lucidità sotto porta nel secondo tempo. Senz’altro però il pari è un risultato giusto. Noi abbiamo rischiato perché loro hanno preso una traversa ed un palo ed erano pericolosissimi su palla inattiva grazie all’austriaco Gucher (autore del gol, ndr), dotato di un destro davvero velenoso, ma c’è da dire – ha proseguito Beruatto – che anche noi abbiamo avuto le nostre occasioni, con delle buone ripartenze abbiamo anche preso una gran traversa. Insomma una partita equilibrata, loro non hanno rubato e neanche noi, stessa cosa se avessimo vinto noi o loro. A me piace parlare di buona sconfitta, buon pareggio e buona vittoria, oggi penso che abbiamo pareggiato bene, a differenza di domenica scorsa che avevamo perso male”. Riproduzione consentita esclusivamente citando la fonte Mediagol.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy