Berti: “Zamparini ha le sue colpe, ma i tifosi…”

Berti: “Zamparini ha le sue colpe, ma i tifosi…”

“Non mi aspettavo questa situazione di classifica del Palermo, la causa sono i troppi ribaltoni e il presidente in parte ha qualche responsabilità. Fino ad oggi ha sempre avuto ragione, adesso.

Commenta per primo!

“Non mi aspettavo questa situazione di classifica del Palermo, la causa sono i troppi ribaltoni e il presidente in parte ha qualche responsabilità. Fino ad oggi ha sempre avuto ragione, adesso non so. Il Palermo adesso non ha tempo, deve fare punti in ogni modo, quando c’ero io e si vinceva il pubblico era un’arma in più, adesso che le cose non vanno bene c’è pressione ma la gente deve stare vicino alla squadra che è di valore e deve dimostrarlo con Malesani, che è un bravo tecnico”. Così l’ex portiere del Palermo Gianluca Berti, intervistato da “Tuttomercatoweb” per parlare dell’annata difficile che sta vivendo la squadra rosanero. L’ex estremo difensore, che ha difeso la porta del Palermo nelle stagioni 1995/96 e 2003/04, ha parlato anche del suo “successore” Stefano Sorrentino, arrivato in Sicilia a gennaio dopo un corteggiamento durato quasi due anni. “Sorrentino è una garanzia, è sempre tra i migliori in campo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy