Benatia: “La storia del passaporto? Una gran fesseria”

Benatia: “La storia del passaporto? Una gran fesseria”

Il centrale marocchino chiarisce la situazione legata alla mancata presenza in occasione della sfida di Champions League contro i portoghesi del Benfica.

2 commenti

Mehdi Benatia dimentica il passaporto e salta la sfida di Champions League contro il Benfica?

La notizia, divenuta in breve tempo virale (qui i dettagli) ha subito scatenato l’ilarità del web, suscitando reazioni disparate. Peccato però, che la vicenda non corrisponda alla realtà, o almeno questa è la versione del calciatore. Tramite un post pubblicato sulla propria pagina Facebook infatti, il centrale marocchino ha così chiarito l’episodio, spiegando il reale motivo dietro l’assenza nella sfida di coppa: “Alcuni dicono che io non abbia partecipato alla sfida al Benfica per una vicenda legata al mio passaporto. Smentisco categoricamente tale informazione. Non ho partecipato alla spedizione europea a causa del brutto infortunio dal quale provenivo, ed in virtù di questo lo staff medico ha preferito non rischiare. Ho ricominciato a lavorare in gruppo soltanto da due giorni, e c’era bisogno di essere al 100% della condizione fisica per portare a casa una sfida così importante per club e tifosi”.

received_10208092503664645

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. f.bonanno-8_537 - 12 mesi fa

    Ma da quando in qua x andare da Europa a Europa serve il passaporto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. VitoChimenti - 12 mesi fa

      per prendere un volo serve un documento di identità’ ed essendo lui Marocchino il documento valido sarebbe il passaporto. (il che non significa che la notizia sia vera)

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy