Ballotta: “Tzorvas? Lingua può essere problema”

Ballotta: “Tzorvas? Lingua può essere problema”

“Tzorvas? E’ ancora presto per poterlo giudicare, diamogli tempo, qualche altra partita come serve a qualunque giocatore. Certo la Grecia non è terra di portieri, almeno storicamente,.

Commenta per primo!

“Tzorvas? E’ ancora presto per poterlo giudicare, diamogli tempo, qualche altra partita come serve a qualunque giocatore. Certo la Grecia non è terra di portieri, almeno storicamente, però quando uno è bravo è bravo, a prescindere dalla nazionalità. Perdere Sirigu è un peccato, però si è preso questo ragazzo che è nel giro della sua nazionalità, aspettiamo un po’ per giudicarlo”. Lo ha detto in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it l’ex portiere della Lazio, Marco Ballotta. “I problemi di lingua? Se impari quattro cose e le metti in atto l’importante per piazzare la barriera non è difficile, poi dopo fare discorsi lunghi, capirsi, è sempre meglio per guidare la difesa, però spesso trovi anche altri giocatori stranieri che non capiscono l’Italiano. Questo miscuglio di lingue ogni tanto può creare qualche difficoltà”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy