Baiano:”Sannino come Zeman,ma insegna di più”

Baiano:”Sannino come Zeman,ma insegna di più”

“Caratterialmente io e Sannino siamo molto diversi, io sono più riservato, lui è un vulcano, su questo non siamo uguali. Il nostro incontro è stato lultimo anno a San Giovanni.

Commenta per primo!

“Caratterialmente io e Sannino siamo molto diversi, io sono più riservato, lui è un vulcano, su questo non siamo uguali. Il nostro incontro è stato lultimo anno a San Giovanni Val DArno, giocavo a Pistoia, ma il presidente mi volle lì. A 34 anni non volevo più giocare e mi sono fermato a Firenze. Lì allenava Sannino, fu un anno molto bello. Anche a 34 anni ci fu da imparare. Imparai molto, pur avendo avuto un allenatore come Zeman. Nonostante Sannino fosse allora un allenatore di Serie C2, ma imparai più da lui in un anno che da tanti in Serie A. Quanto manca a Sannino per diventare come Zeman? Per me il boemo fu molto importante perché mi ha fatto conoscere al grande calcio e come personaggi si somigliano molto, attirano molto lattenzione dei propri giocatori, uno ha una grande carriera alle spalle, il mister invece è al secondo anno in Serie A. E soprattutto una questione desperienza”. Lo ha detto Francesco Baiano, allenatore in seconda del Palermo, intervistato da Radio Radio Palermo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy