Armero: “Che impegno contro Palermo,mio palo..”

Armero: “Che impegno contro Palermo,mio palo..”

Nel post partita di Udinese-Palermo, uno dei migliori in campo Pablo Armero, ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni. “Se continuiamo così, giocando come oggi, penso che possiamo stare.

Commenta per primo!

Nel post partita di Udinese-Palermo, uno dei migliori in campo Pablo Armero, ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni. “Se continuiamo così, giocando come oggi, penso che possiamo stare ancora in alto. Abbiamo una buona squadra, con ottimi giocatori, un grande tecnico e una grande società. Questo è importante, perché per noi tutto ciò è una grande motivazione. In Europa di nuovo? Bisogna ragionare di partita per partita e pensare solo a giocare così. Oggi era importante ripartire bene dopo il passo falso di Napoli dove ci può stare di perdere contro una squadra che fa la Champions – le parole del colombiano riportate da Udineseblog – Il palo colpito nel secondo tempo? Purtroppo mi è mancata la precisione, mentre arrivavo verso la porta pensavo verso quale palo tirare e alla fine ho preso proprio il legno. In quel momento ho pensato di tutto. Se segnavo avrei esultato con una danza tipica del mio paese”. Poi una battuta sul match winner, Di Natale. “Lui è un grande, per noi è fondamentale. Ieri stava male, ma ci dà tanto, per noi è un leader – ha aggiunto Armero – E noi cerchiamo di dargli tutto l’aiuto, coprendo il campo il più possibile e rientrando tutti quando serve. Oggi tutti ci siamo impegnati moltissimo per mantenere l’1-0 contro un Palermo che ha provato fino all’ultimo a pareggiare la partita”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy