ARGENTO:”Traguardo storico,ora ecco avversarie..”

ARGENTO:”Traguardo storico,ora ecco avversarie..”

“Abbiamo centrato un bel traguardo. E’ la prima volta che ci qualifichiamo al Viareggio da primi del girone a punteggio pieno e credo che forse siamo gli unici in tutti i raggruppamenti a.

Commenta per primo!

“Abbiamo centrato un bel traguardo. E’ la prima volta che ci qualifichiamo al Viareggio da primi del girone a punteggio pieno e credo che forse siamo gli unici in tutti i raggruppamenti a passare con nove punti, o al massimo con noi succederà soltanto ad un’altra squadra”. E’ questo il pensiero del responsabile del settore giovanile del Palermo Rosario Argento dopo la vittoria odierna contro il Prato che ha regalato ai rosanero di Paolo Beruatto la qualificazione agli ottavi di finale da testa di serie. Adesso le quattro papabili avversarie rispondono ai nomi di Juventus, Reggina, Sampdoria e Rappresentativa di Serie D. “Chi preferiremmo incontrare? In questi tornei si gioca in maniera serrata e le sorprese sono dietro l’angolo, lo dimostra il fatto che sono già usciti club blasonati tipo Milan e Napoli. A questo punto qualunque squadra essendo una sfida ad eliminazione diretta è in grado di metterci in difficoltà – ha proseguito Argento ai microfoni di Mediagol.it – sicuramente i primi tre club sono società importanti ma la Rappresentativa di Serie D generalmente è sempre più esperta delle altre, ma sono gare secche e quindi ogni avversario è ostico. Noi dovremo giocare la prossima gara al meglio delle forze anche se non sarà facile recuperare da un punto di vista fisico perché i tempi sono stretti e si gioca sempre. Noi dovremo riuscire a fare bene così come c’eravamo messi in preventivo all’inizio di questa rassegna. Speriamo di recuperare Celso Martinez e di essere al completo per potercela giocare al meglio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy