Arcoleo-Mediagol”Ecco come battere gran Catania”

Arcoleo-Mediagol”Ecco come battere gran Catania”

Lex calciatore e allenatore del Palermo Ignazio Arcoleo ha parlato ai microfoni di Mediagol.it di come i rosa stanno preparando il derby del “Massimino” contro il Catania. “Il Catania non è.

Commenta per primo!

Lex calciatore e allenatore del Palermo Ignazio Arcoleo ha parlato ai microfoni di Mediagol.it di come i rosa stanno preparando il derby del “Massimino” contro il Catania. “Il Catania non è una squadra costruita questanno per lobiettivo che sta ottenendo – ha premesso Arcoleo -, è stata costruita nel tempo, inserendo in un contesto di giocatori affiatati, nuovi calciatori. Allinterno del suo organico ha giocatori che stanno insieme da diversi anni, poi giocano un calcio propositivo e con grandi risultati da almeno due stagioni. Già lanno scorso con Montella e questanno con Maran si è fatto benissimo, ma il merito è di un lavoro fatto nelle stagioni ancora precedenti. Credo che il Catania come caratura tecnica sia una squadra molto valida, ma equivalente a quella del Palermo, però arriva da due stagioni meravigliose, ha costruito una organizzazione di gioco per lunghi anni. Per difendersi dal suo tridente bisogna creare unonda elastica difensiva molto veloce e rapida. Bisogna togliere spazio e tempo ai tre attaccanti, pericolosi soprattutto su spazi larghi. Serve poi non offrire il fianco al contropiede perché il Catania è temibilissimo in contropiede. Servono al contrario verticalizzazioni rapidissime per non allungare la squadra e creare un vuoto tra centrocampo e difesa in cui il Catania è bravissimo a giocare. La lotta salvezza? Mancano 18 punti allarrivo. Sono tantissimi per tutti. Lo stesso Corini ha paura, immaginatevi cosa può succedere da qui alla fine del campionato. In vista del derby ho la sensazione che di solito vinca la squadra meno quotata. Per esempio il Catania ha una buona tradizione, nonostante solitamente il Palermo sia arrivato più avanti in classifica. Secondo me il pronostico del derby è fatto sempre per essere sfatato e spero che anche stavolta vada così”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy