Ancelotti: “Quando arrivano le partite ufficiali noi non sbagliamo. Ma quella musica negli spogliatoi…”

Ancelotti: “Quando arrivano le partite ufficiali noi non sbagliamo. Ma quella musica negli spogliatoi…”

Il tecnico del Bayern ha conquistato l’ennesimo trofeo della sua strepitosa carriera: la Supercoppa di Germania ai rigori contro il Borussia Dortmund.

Commenta per primo!

Durante il post-partita della Supercoppa di Germania tra Borussia Dortmund e Bayern Monaco, ai microfoni di Fox Sports ha parlato Carlo Ancelotti.

Il tecnico dei bavaresi si è detto soddisfatto della prestazione dei suoi, reduci da un precampionato deficitario in termini di risultati. “La partita è stata ben giocata. Anche se venivamo da molti problemi c’è stata attenzione e concentrazione. Buon spirito. Rimane tutto di questa serata e quando vinci è sempre meglio dopo una miriade di chiacchoiere ma tranquilli, tranquilli: quando arrivano le partite ufficiali il Bayern è pronto. La partita l’abbiamo preparata bene. Abbiamo giocato con una squadra molto aggressiva ma il calcio non è solo fisicità: c’è il carattere, la mentalità, la strategia della partita. Credo che stasera l’abbiamo fatta bene”.

FESTEGGIAMENTI A TUTTO VOLUME – Dallo spogliatoio del Bayern dopo la partita veniva fuori un gran chiasso e soprattutto musica ad alto volume. Non esattamente un’idea di Ancelotti a giudicare dalla risposta del tecnico. “Non è che gli abbia dato io il permesso, ma loro fanno così di solito. A me non è che piaccia molto la musica che ascoltano. A me piace il vecchio stile italiano”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy