Ancelotti: “Il mio successore? È Pippo Inzaghi”

Ancelotti: “Il mio successore? È Pippo Inzaghi”

“Il mio erede? Pippo Inzaghi. Ci sentiamo spesso al telefono, è molto motivato. Limportante è che lui sia riuscito a fare quello stacco mentale da calciatore ad allenatore. Il.

Commenta per primo!

“Il mio erede? Pippo Inzaghi. Ci sentiamo spesso al telefono, è molto motivato. Limportante è che lui sia riuscito a fare quello stacco mentale da calciatore ad allenatore. Il resto lo fa lesperienza, e lui ne ha da vendere. Mi spiace vedere il Milan in difficoltà. Sento sempre Adriano Galliani. Del resto la squadra ha perso i top player e i cosiddetti senatori. Così è difficile fare miracoli”. Così Carlo Ancelotti in conferenza stampa. Il tecnico del PSG, che rimarca il momento negativo in cui si trova attualmente il Milan, candida Pippo Inzaghi a futuro allenatore rossonero.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy