Amura: “Quanti talenti rosa, Maltese-Ardizzone..”

Amura: “Quanti talenti rosa, Maltese-Ardizzone..”

Intervista realizzata giovedì 7 aprile 2011 A margine dell’intervista concessa in esclusiva alla redazione di Mediagol.it, il tecnico della Primavera del Catania Sasà Amura ha.

Commenta per primo!

Intervista realizzata giovedì 7 aprile 2011 A margine dell’intervista concessa in esclusiva alla redazione di Mediagol.it, il tecnico della Primavera del Catania Sasà Amura ha parlato del Palermo che si aspetta domani nel derby di Sicilia valevole per la 24esima giornata di campionato e dei rosanero che teme particolarmente. “Non ho visto partite del Palermo e non sono particolarmente informato in merito perché neanche i miei collaboratori hanno avuto modo di seguire gare dei rosanero ma leggo i tabellini e ho notato che gli sono venuti a mancare delle pedine importanti. Anche ieri mi pare che abbiano giocato solo alcuni ‘big’ tipo Ardizzone, Maltese, Prestia e Nappello, ma ne mancavano degli altri. Inoltre so che in questo weekend la prima squadra avrà tre defezioni importanti per squalifica (Munoz, Migliaccio e Pastore, ndr) e quindi magari mi immagino che Rossi possa convocare e togliere via al collega Beruatto qualche altro giocatore per sabato, tipo capitan Ardizzone (nella foto, ndr) e qualcun altro – ha spiegato mister Amura a Mediagol.it – Niente di strano, dunque, che la Primavera verrà qui anche con ragazzi degli Allievi, ma ciò non deve portarci a sottovalutare la partita perché il derby fa storia a sé. Chi temo del Palermo? Della gara di andata mi è rimasto impresso Joao Pedro, che però fortunatamente non c’è più, ma anche ragazzi come Jara Martinez, Maltese e Luigi Silvestri. E’ stata gente che ci ha messo veramente in difficoltà, pur disputando noi una buona gara. Joao Pedro e Martinez, su tutti, comunque sono quelli che mi avevano impressionato maggiormente”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy