Amura: “Miei no dimenticato ko andata, adesso..”

Amura: “Miei no dimenticato ko andata, adesso..”

Intervista realizzata giovedì 7 aprile 2011 A poche ore dal derby del Campionato Primavera tra Catania e Palermo, nel capoluogo etneo è ancora nitido il ricordo della sfida.

Commenta per primo!

Intervista realizzata giovedì 7 aprile 2011 A poche ore dal derby del Campionato Primavera tra Catania e Palermo, nel capoluogo etneo è ancora nitido il ricordo della sfida dell’andata giocata al “C.U.S.” di via Altofonte lo scorso novembre e vinta 4-2 dai rosa in una gara nel complesso equilibrata e decisa dagli episodi e da uno straripante Joao Pedro (autore di una tripletta, ndr). “Ricordiamo bene come abbiamo perso quella partita: con dei calci di rigore. Vivevamo un periodo molto positivo in quel periodo, tanto che avevamo perso soltanto le partite con le due romane in casa – ha raccontato il mister del baby Catania Sasà Amura ai microfoni di Mediagol.it – Conosco la forza dei miei ragazzi e so benissimo che faranno di tutto per dimostrare che all’andata si è trattato solo di un episodio e per riscattare quella sconfitta. Al di là di questo, comunque, noi dobbiamo pensare solo a dare continuità di gioco perché solo attraverso il lavoro e il gioco arrivano le prestazioni. Anche ieri in casa della Reggina ci siamo comportati benissimo, abbiamo dominato la partita dal primo al 90’ ma negli ultimi minuti stavamo complicandoci un po’ la vita”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy