Amura: “Dispiace per flop Palermo,mio pensiero..”

Amura: “Dispiace per flop Palermo,mio pensiero..”

Intervista realizzata giovedì 7 aprile 2011 Domani nella 24esima giornata del Campionato Primavera andrà in scena il derby di Sicilia tra Catania e Palermo. Il tecnico dei baby.

Commenta per primo!

Intervista realizzata giovedì 7 aprile 2011 Domani nella 24esima giornata del Campionato Primavera andrà in scena il derby di Sicilia tra Catania e Palermo. Il tecnico dei baby rossoazzurri Sasà Amura, intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it, ha iniziato parlando del momento particolare dei rosanero, ormai fuori da ogni speranza per i play off. “Se ieri ci aspettavamo qualcosa di più dai rosa contro la Lazio in chiave classifica? Si perché noi comunque ci crediamo e speravamo ancora nel secondo posto. Pensavamo che il Palermo avesse tutte le carte in regola per fermare la Lazio. Con i biancocelesti visti tre settimane fa qui da noi e considerando anche che l’ultima l’avevano pareggiata in casa con il Lecce, eravamo piuttosto convinti che il Palermo potesse portare via quantomeno un pareggio e quindi un punticino – ha spiegato il tecnico Amura ai microfoni di Mediagol.it – Se mi aspettavo il tonfo del Palermo e come me lo spiego? Sicuramente ha perso totalmente la speranza di andare ai play-off perché la quinta del nostro girone non entrerà. Da quello che ho letto Acquah è passato in prima squadra, Martinez ha fatto la spola e poi ha avuto qualche problema fisico e Joao Pedro è stato ceduto a gennaio. Questi erano uomini che facevano fare la differenza. Un crollo così netto comunque non me lo sarei aspettato, non so cosa sia successo però veramente vedere i rosanero in quella posizione fa un po’ male perché noi abbiamo sempre visto il Palermo vincere il campionato o lottare sia per la Coppa Italia che per le prime posizioni della classifica. Qualcosa è successo, ma da fuori è difficile spiegare la motivazione. Le assenze sicuramente hanno fatto la differenza in negativo, ma nonostante il Palermo abbia una squadra molto giovane ha lottato fino a qualche mese fa per le prime posizioni. Non ho idea del motivo di questo crollo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy