Altobelli: “Scudetto? Inter in pole. A Palermo..”

Altobelli: “Scudetto? Inter in pole. A Palermo..”

“In questo momento, ho capito il messaggio che ha lanciato Moratti a Gasperini. Secondo me non voleva essere un aut-aut, ma per la serie Pazzini deve giocare, punto. C’è anche Milito.

Commenta per primo!

“In questo momento, ho capito il messaggio che ha lanciato Moratti a Gasperini. Secondo me non voleva essere un aut-aut, ma per la serie Pazzini deve giocare, punto. C’è anche Milito che in questi anni ha fatto cose straordinarie. L’Inter è una buona squadra. Ha una buona intelaiatura con degli ottimi giocatori e una grande rosa. Secondo me parte in prima fila insieme al Milan , mentre dietro troviamo Napoli, Juventus, Roma e Lazio. I nerazzurri hanno perso Eto’o, ma è arrivata gente di livello come Forlan e Zarate. Penso che Gasperini abbia l’imbarazzo della scelta sia per il modulo da utilizzare sia sotto il profilo degli uomini”. Così si è espresso Alessandro “Spillo” Altobelli sulla nuova Inter, nel corso dellintervista esclusiva realizzata dalla redazione di Mediagol.it. Il campione del mondo 1982 ha poi detto la sua sul modulo che dovrebbe adottare Gasperini. “Io schiererei una difesa a quattro e vedrei bene Snejider dietro le punte, ma l’allenatore è lui. Gasperini conosce tanti moduli e sa come fare rendere i giocatori, troverà sicuramente il modo per far coesistere tutti. Questa squadra va messa in campo secondo le proprie caratteristiche. Quattro difensori, quattro centrocampisti a rombo e le due punte. Gasperini può togliersi tante soddisfazioni perché ha l’imbarazzo della scelta su tutto”. C’è stato anche modo per un pronostico riguardo il posticipo della prima giornata di campionato tra Palermo ed Inter. “Mi perdonerà il mio amico Pietro Grasso, ma vincerà l’Inter. Il risultato? Uno a tre”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy