Ag. Viola: “Tutto su offerta da Azerbaigian, lui…”

Ag. Viola: “Tutto su offerta da Azerbaigian, lui…”

Per Nicolas Viola potrebbe prospettarsi un inaspettato trasferimento in Azerbaigian: il centrocampista calabrese, in comproprietà tra Palermo e Reggina, è finito nel taccuino dei.

Commenta per primo!

Per Nicolas Viola potrebbe prospettarsi un inaspettato trasferimento in Azerbaigian: il centrocampista calabrese, in comproprietà tra Palermo e Reggina, è finito nel taccuino dei dirigenti del Neftci Baku, ambizioso club che lanno scorso ha partecipato allEuropa League giocando anche contro lInter e questanno si è qualificato ai preliminari di Champions. Lagente di Viola, Paolo Dattola, ha fatto il punto ai microfoni di “Palermonews.it” sulle sirene estere e sul futuro del suo assistito. “Palermo e Reggina non hanno ancora palesato le loro intenzioni per quanto riguarda la comproprietà di Nicolas Viola. Le società devono decidere cosa fare, dopodiché sarà il momento opportuno per valutare tutte le alternative. L’offerta dall’Azerbaijan è reale – ha ammesso Dattola – e risale al mese di gennaio. Lo Monaco me ne aveva parlato, ma non era una strada percorribile in quel momento. Un cambiamento così radicale in quel periodo non sarebbe stato opportuno per lui. Adesso è diverso: tra oggi e domani sentirò Nicolas e decideremo se prendere in considerazione o meno questa eventualità. Per Viola potrebbero spalancarsi le porte della Champions? È un’eventualità affascinante – ha spiegato lagente del 23enne centrocampista, rivelazione della Serie B 2011/12 -, tra l’altro in caso di eliminazione dalla Champions ci sarebbe sempre l’Europa League. Comunque non si tratterebbe di un trasferimento definitivo, ma di un prestito annuale. Sarà il giocatore a decidere la strada migliore per il suo futuro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy