Ag.Prestia: “Rifiutato Chelsea e con Tottenham..”

Ag.Prestia: “Rifiutato Chelsea e con Tottenham..”

Storia particolare per Giuseppe Prestia, difensore palermitano che oggi ha debuttato con la prima squadra in Europa League nel mach di Losanna. Il calciatore classe ’93 due anni e mezzo fa.

Commenta per primo!

Storia particolare per Giuseppe Prestia, difensore palermitano che oggi ha debuttato con la prima squadra in Europa League nel mach di Losanna. Il calciatore classe ’93 due anni e mezzo fa è stato praticamente ad un passo dal Chelsea di Roman Abramovich, intenzionato a portare in Inghilterra l’allora azzurrino della Nazionale Under 16. Prestia però fu costretto a rifiutare la vantaggiosa offerta per dei problemi personali. Storia che a distanza di anni l’agente del ragazzo ha confermato e spiegato meglio, nel corso dell’intervista rilasciata alla redazione di Mediagol.it. “E’ vero, prima di legarsi contrattualmente al Palermo, c’è stato questo approccio con il Chelsea – ha ammesso il procuratore del baby rosanero – quando si è verificata questa opportunità però, il ragazzo era piuttosto piccolo. Aveva 14 anni e a quell’età non poteva trasferirsi da solo, si sarebbe dovuta spostare l’intera famiglia o comunque almeno uno dei due genitori. Lui ha tre sorelle e non era semplice spostare tutti, il padre non se l’è sentita e così non se ne fece niente. Tra l’altro Prestia in Inghilterra c’è comunque stato. Lo scorso anno – ha aggiunto l’agente del giovane difensore – Giuseppe è stato al Tottenham per qualche settimana. Ha sostenuto un periodo di prova con il club inglese, con l’autorizzazione del Palermo che era informato della cosa. Poi però non se n’è fatto nulla, anche perché la società rosanero ha sempre creduto nel ragazzo che è anche stato nel giro della Nazionale di categoria, che ha perso per un piccolo infortunio e che mi auguro ritrovi presto, anche dopo una prestazione importante come quella di stasera che non sarà passata inosservata agli addetti ai lavori”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy