Ag.Nappello a Mediagol: “Proposto al Palermo e…”

Ag.Nappello a Mediagol: “Proposto al Palermo e…”

Il Palermo oggi ha dato notizia di un nuovo giocatore che si è aggregato in Austria alla squadra. Si tratta del giovane Umberto Nappello, attaccante napoletano classe 91 che sosterrà un.

Commenta per primo!

Il Palermo oggi ha dato notizia di un nuovo giocatore che si è aggregato in Austria alla squadra. Si tratta del giovane Umberto Nappello, attaccante napoletano classe 91 che sosterrà un periodo di prova con i rosanero nel ritiro di St Veit. La redazione di “Mediagol.it” ha cercato di far conoscere meglio il giovane attaccante e in serata ha rintracciato anche l’agente del calciatore in prova in Carinzia agli ordini di Delio Rossi. “Quando è nata questa ipotesi Palermo? Nappello è un prospetto importante e, come spesso succede quando si tratta di ragazzi talentuosi come lui, si contattano alcune società che potrebbero avere interesse nei confronti del ragazzo e tra queste abbiamo anche parlato con la società rosanero – ha raccontato il procuratore di Nappello – il ragazzo aveva già sostenuto un primo provino in Sicilia qualche mese fa e adesso è tornato per un altro periodo di prova. Il Palermo vuole dargli un’occhiata e anche la possibilità di allenarsi in questo momento particolare per la sua società (il Potenza che rischia il fallimento, ndr). Adesso però dipende solo ed esclusivamente dalla società che farà tutte le valutazioni tecniche del caso e deciderà se tesserarlo o meno, fermo restando che in questo momento è un calciatore del Potenza, anche se qualora la società venisse confermato che non si iscriverà al prossimo campionato il ragazzo sarebbe tesserabile da parametro zero perché sarà libero. Entro una settimana o dieci giorni si dovrebbe fare più chiarezza su questa situazione”. Mediagol.it vi propone inoltre un video realizzato questo pomeriggio in Austria che immortala il giovane Nappello in allenamento con la comitiva rosanero:

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy