Ag. Lanzafame: “Catania piazza ideale per lui”

Ag. Lanzafame: “Catania piazza ideale per lui”

Giovanni Lanzafame, fratello e procuratore di Davide, in comproprietà tra Palermo e Juventus e attualmente in prestito al Brescia, ha parlato a “Itasportpress” della situazione del suo.

Commenta per primo!

Giovanni Lanzafame, fratello e procuratore di Davide, in comproprietà tra Palermo e Juventus e attualmente in prestito al Brescia, ha parlato a “Itasportpress” della situazione del suo assistito. “E’ arrivato il momento in cui Davide esca dal limbo della appartenenza di due squadre . Spero che arrivi presto l’occasione di poter parlare con un solo club e non due. Sarebbe bello tornare alla Juve specie se dovesse arrivare Conte che lo ha allenato in passato. Comunque ipotizzare il futuro oggi è impossibile visto che bisogna vedere come si evolve la situazione tra Palermo e Juve. Non era l’anno che ci aspettavamo dopo Parma, Davide è andato alla Juve per giocare ma poi a gennaio è finito a Brescia trovando una situazione difficile con cambi di allenatori in corsa. Tra l’altro essendo in prestito è stato utilizzato poco. E’ normale che la società bresciana abbia puntato su giocatori di proprietà. Siamo a un punto di non ritorno dal punto di vista contrattuale e mi auspico che finisca presto questo girovagare lungo l’Italia. Ritorno di fiamma del Catania? Proprio ieri – ha continuato l’agente – ne ho parlato con Davide. Sarebbe una piazza ideale perché con un progetto serio e un dirigente che lavora bene con i giovani come Pietro Lo Monaco si potrebbe pensare ad un vero rilancio trasferendosi ai piedi dell’Etna. Dopo il contatto di gennaio scorso sarebbe una bella opportunità se si ripresentasse l’opportunità di indossare la maglia rossazzurra”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy