AG.BEHRAMI:”Ecco di cosa parlato con Sogliano”

AG.BEHRAMI:”Ecco di cosa parlato con Sogliano”

BRESSANONE (dai nostri inviati) – Nell’impianto sportivo in provincia di Bolzano dove questa sera il Palermo ha affrontato in amichevole il Siena, oggi ha fatto il suo arrivo anche il noto.

Commenta per primo!

BRESSANONE (dai nostri inviati) – Nell’impianto sportivo in provincia di Bolzano dove questa sera il Palermo ha affrontato in amichevole il Siena, oggi ha fatto il suo arrivo anche il noto agente Fifa, Alessandro Beltrami. Lo storico procuratore di Valon Behrami, che assiste tanti altri calciatori tra cui Radja Nainggolan del Cagliari, si è intrattenuto a parlare con i dirigenti rosanero Miccichè, Cattani e Sogliano. Di cosa avrà parlato? La redazione di Mediagol.it lo ha chiesto in esclusiva al diretto interessato che ha spiegato il motivo della sua presenza in Trentino. “Taglio corto e vi posso dire subito che non abbiamo assolutamente parlato di calciomercato. Ero in viaggio in auto direzione Cortina dove la Fiorentina è in ritiro e dove sono arrivato in serata, e sono passato da Bressanone. Così ho deciso di fare una veloce sosta per salutare alcuni amici, come Beppe Sannino, Sean Sogliano e il direttore Perinetti – ha spiegato Beltrami ai microfoni di Mediagol.it – ma vi assicuro che non abbiamo davvero parlato di qualche mio giocatore o di mercato in generale. In realtà con Sean abbiamo parlato del Thun, perché il Palermo potrebbe affrontare questo team in Europa League la prossima settimana ed essendo una squadra svizzera, il direttore mi chiedeva se l’avevo vista giocare e cosa sapevo di questa formazione elvetica, ma niente di che. Andavo anche di fretta proprio perché dovevo raggiungere Cortina per incontrare Behrami. Resterò qui a Cortina ad assistere agli allenamenti dei viola per un paio di giorni”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy