AD Fiorentina:”Con i rosa in B calcio italiano perde”

AD Fiorentina:”Con i rosa in B calcio italiano perde”

Lamministratore delegato della Fiorentina Sandro Mencucci, intervistato da “Palermonews.it”, ha parlato della precaria situazione dei rosanero, prossimi avversari dei viola nella penultima giornata.

Commenta per primo!

Lamministratore delegato della Fiorentina Sandro Mencucci, intervistato da “Palermonews.it”, ha parlato della precaria situazione dei rosanero, prossimi avversari dei viola nella penultima giornata di campionato. “Dispiace molto accogliere il Palermo al Franchi in una situazione così critica. Quella rosanero è una società blasonata di tutto rispetto, con la squadra che scenderà sicuramente in campo per giocarsi ancora tutte le sue carte. Mi aspetto comunque una partita tirata considerata l’importanza anche per noi di questo appuntamento, comunque di valore per quanto concerne le nostre ambizioni europee. Quando capitano annate di questo tipo nelle quali lotti per buona parte del campionato per non retrocedere, è chiaro che qualche errore è stato senza dubbio commesso. Ricordo l’esperienza nostra della passata stagione con la permanenza nella massima serie centrata alla penultima giornata, con l’importante risultato colto sul campo del Lecce. La matematica non ha ancora condannato i rosanero – ha proseguito Mencucci – ma una loro eventuale retrocessione sarebbe una perdita per tutto il calcio italiano, per una piazza con una tifoseria esemplare con appassionati ai loro colori presenti in tutto il mondo. In caso di B auguro alla società del patron Zamparini una pronta risalita nella massima serie”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy