Abodi: “Nuove regole in B per fare passi avanti”

Abodi: “Nuove regole in B per fare passi avanti”

Intercettato dai giornalisti presenti alluscita dallassemblea della Lega di Serie B, riunitasi in via Rosellini a Milano, il presidente di lega Andrea Abodi ha commentato lintroduzione del salary cap.

Commenta per primo!

Intercettato dai giornalisti presenti alluscita dallassemblea della Lega di Serie B, riunitasi in via Rosellini a Milano, il presidente di lega Andrea Abodi ha commentato lintroduzione del salary cap da 300mila euro per i contratti stipulati a partire da luglio. “Queste nuove regole ci consentiranno di fare ulteriori passi avanti nella direzione della tutela del patrimonio finanziario delle nostre società”. Il numero uno della serie cadetta ha anche ribadito la necessità che si arrivi presto a disputare una Serie B a 20 squadre: “Ognuno dovrebbe assumersi le proprie responsabilità, ma purtroppo non riusciamo mai a riunirci ad un tavolo e a parlarne con le altre leghe per discuterne. Mi auguro di riuscirci al più presto”. Le società che non rispetteranno la nuova regola votata allunanimità subiranno una decurtazione delle risorse derivanti dalla mutualità, in misura equivalente rispetto allo sforamento.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy