VIDEO Ventura: “Italia, contro l’Uruguay per il Ranking. Con il Liechtenstein serve goleada”

VIDEO Ventura: “Italia, contro l’Uruguay per il Ranking. Con il Liechtenstein serve goleada”

Le parole del commissario tecnico della Nazionale Italiana, Giampiero Ventura, in vista del doppio impegno degli Azzurri.

Commenta per primo!

Italia – Uruguay, mercoledì 7 giugno all’Allianz Riviera di Nizza. Giampiero Ventura ci tiene a non concedere nulla ai sudamericani, ma non solo per far bella, bensì perché in palio ci sono punti importanti in chiave Ranking FIFA.

Un’amichevole, quindi, poco amichevole per gli Azzurri che pochi giorni dopo affronteranno il Liechtenstein nell’incontro valido per le qualificazioni ai prossimi Mondiali. Attenzione massima: questo il messaggio lanciato dal ct. “Ritengo che siano due partite, anche se una è un’amichevole e l’altra vale per la qualificazioni ai prossimi Mondiali, di un’importanza notevolissima dal mio punto di vista – dice in un’intervista rilasciata al sito ufficiale della Federazione -. Contro il Liechtenstein dobbiamo cercare di vincere con un punteggio rotondo perché la differenza reti incide in questo girone. L’incontro con l’Uruguay, inoltre, ha una valenza importante perché, se dovesse arrivare il successo, sarebbe un match che ci darebbe modo di continuare l’ascesa nel ranking mondiale: entreremmo così nelle prime dieci posizioni, un successo straordinario. Senza contare che comunque è da considerare una verifica, una verifica contro una squadra dal valore assoluto. Ci dà la possibilità di capire chi siamo e ci dà l’opportunità di tracciare il percorso“.

“Ritengo che Italia-Uruguay sia una partita assolutamente godibile, perché in campo ci saranno due scuole calcistiche che hanno fatto la storia del calcio mondiale – ha aggiunto Giampiero Ventura -: sarà godibile anche per la presenza di Cavani e Suarez, centravanti rispettivamente di Paris Saint-Germain e Barcellona. Questo ci darà la possibilità di verificare le nostre capacità nell’affrontare calciatori di questo spessore. Credo che sia una partit godibile perché a questi livelli si voglia sempre dimostrare di essere all’altezza: non ci sono Nazionali che vengono a fare partite tanto per fare un’amichevole. Il risultato incide sempre“.

Infine un monito ai tifosi: “Ho la convinzione che questa gara possa essere un grande spettacolo e mi aspetto il pubblico delle grandi occasioni. Credo che italiani e francesi abbiano l’opportunità di riempire uno stadio che, tra l’altro, ho visto: è un piccolo gioiello che merita di essere riempito. Vi aspetto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy