Spagna, Lopetegui: “Studiata la sconfitta di Euro 2016, non commetteremo stessi errori”

Spagna, Lopetegui: “Studiata la sconfitta di Euro 2016, non commetteremo stessi errori”

Le parole del selezionatore spagnolo alla vigilia del match contro l’Italia.

Commenta per primo!

In Francia è stata una partita presa di petto, l’abbiamo studiata e siamo pronti a reagire in caso vada nello stesso modo“.

Così Julen Lopetegui, commissario tecnico della Spagna ha introdotto il match contro l’Italia nella conferenza stampa pre-gara. Domani le due compagini si sfideranno allo “Juventus Stadium” senza esclusione di colpi: “L’Italia tra Prandelli, Conte e Ventura ha un gioco abbastanza simile, poi ci sono delle sfumature diverse ma il sistema di base è abbastanza stabile, sia in difesa che in attacco. Hanno automatismi che funzionano molto bene. Buffon è una leggenda vivente della storia del calcio in Italia, ha avuto una grande carriera a livello professionale, è stato molto scrupoloso, è arrivato a un livello massimo sia per la sua squadra di club che per la nazionale”.

Domani giocherà Costa, gli altri sapete quali sono. Sarà una partita importante, ci porterà ai limiti di quello che possiamo fare come gioco e allenamento, siamo qui per portare a casa il risultato. Morata? L’ho trovato molto bene– ha continuato l’ex allenatore del Porto-, ma non è facile giocare nel Real con continuità. Callejon è un giocatore che abbiamo seguito anche prima dei convocati, pensiamo che possa aiutarci anche grazie al momento di forma, dà soluzioni differenti rispetto a quelle che abbiamo“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy