Pirlo: “In Europa non vi sono registi che mi somigliano, forse il solo Verratti”

Pirlo: “In Europa non vi sono registi che mi somigliano, forse il solo Verratti”

Le dichiarazioni dell’ex regista della Nazionale, il quale incorona il centrocampista in forza al PSG.

Commenta per primo!

Nel corso di una lunga intervista rilasciata ai microfoni de La Gazzetta Sportiva, l’ex regista della Nazionale Andrea Pirlo ha parlato analizzato il panorama europeo relativo ad un ruolo, quello del playmaker, ormai sempre più in estinzione.

“Verratti? Vero, forse è il calciatore che mi somiglia di più. Sarebbe stato senza dubbio la stella dell”Europeo. Lo vedo come il futuro leader della Nazionale, ha tutte le carte in regola per ricoprire un ruolo simile. Devo dire che fortunatamente in Europa non vedo calciatori a me somiglianti. Credo che una visione simile ad oggi potrebbe anche un po’ rattristarmi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy