Mondiali 2014: gli scenari per qualificazione Italia

Mondiali 2014: gli scenari per qualificazione Italia

Di Dolores Bevilacqua
.

Commenta per primo!

Di Dolores Bevilacqua
La sconfitta contro il Costa Rica complica notevolmente i piani degli uomini di Prandelli per la qualificazione. La classifica vede adesso Uruguay e Italia appaiate a 3 punti (entrambe hanno battuto 2-1 l’Inghilterra) e da sola in testa la nazionale costaricana, già certa di andare agli ottavi ma non ancora della prima posizione. L’ultima giornata vedrà le due contendenti, Uruguay e Italia, giocarsi nello scontro diretto la qualificazione. Al momento la differenza la fa il gol in più subito dalla Celeste contro i Ticos del Costa Rica, infatti ad oggi la differenza reti globale dice -1 per i sudamericani e 0 per l’Italia, quindi in caso di pareggio con qualsiasi risultato gli azzurri andrebbero agli ottavi come seconda classificata. Qualora arrivasse addirittura una vittoria dell’Italia e l’Inghilterra battesse i costaricani ci sarebbe da fare qualche calcolo in più per il primo posto nel girone. Il criterio più importante è sempre quello della differenza reti (Costa Rica a +3), in caso di parità si andrebbe a misurare il numero di gol fatti in tutte le partite del girone. Stesso discorso vale anche per l’Uruguay, che però partendo da una differenza reti più sfavorevole dovrebbe davvero sommergere di reti l’Italia per sperare nel primo posto. L’Inghilterra è l’unica squadra già certa dell’eliminazione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy