Portogallo-Italia, Immobile: “Determinati a fare bene. Assenza Cristiano Ronaldo? Gli stimoli ci sono comunque…”

Portogallo-Italia, Immobile: “Determinati a fare bene. Assenza Cristiano Ronaldo? Gli stimoli ci sono comunque…”

Il centravanti azzurro è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della seconda gara di Nations League

Ciro Immobile illustra tutte le insidie che attendono l‘Italia di Mancini nel secondo impegno in Nations League dopo il pari rimediato contro la Polonia all’esordio.

L’attaccante in forza alla Lazio ha parlato ai giornalisti presenti in vista del difficile match contro il Portogallo.

Dopo la prestazione in chiaroscuro al Dall’Ara di Bologna nel battesimo di Nations League contro la Polonia, gli azzurri domani scenderanno in campo per sfidare i portoghesi. Secondo impegno ufficiale per il neo commissario tecnico dell’Italia Roberto Mancini che adesso è chiamato alla vittoria per dimostrare la bontà del lavoro svolto a Coverciano. Alla vigilia della gara è intervenuto in conferenza stampa il centravanti azzurro Ciro Immobile: “Ruolo? Lo decide il mister, ma è tutto nella testa. Quando scendi in campo l’importante è che ci sia determinazione per fare bene. L’affiatamento è importante solo per aiutare i compagni che stanno vicino a te, che siano due o uno. Nel secondo tempo la Polonia non riusciva a salire con tre tiri passaggi di fila  Lewandowski? Secondo me è il più forte attaccante, ma ha fatto solo un tiro in porta. Dal punto di vista difensivo abbiamo sbagliato qualcosa, offensivamente possiamo fare di più. Assenza Cristiano Ronaldo? Gli stimoli ci sono comunque, affrontiamo una grande Nazionale“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy