Italia, Buffon: “Abbiamo fallito, abbiamo tutti delle colpe. Tifosi, ci dispiace”

Italia, Buffon: “Abbiamo fallito, abbiamo tutti delle colpe. Tifosi, ci dispiace”

Le parole di Gigi Buffon al termine dell’ultima partita con la maglia della Nazionale

Commenta per primo!

Un addio amaro per Gigi Buffon, che veste per l’ultima volta la maglia della Nazionale Italiana nella gara contro la Svezia che segna, dopo sessant’anni, l’assenza degli azzurri al Mondiale.
Sapevamo che sarebbe stata una partita tosta, ma non siamo riusciti a fare meglio di quello che si poteva. Ci è mancata la lucidità di poter fare gol. Loro hanno giocato come all’andata e tutto si è deciso per gli episodi, ma quando ti va male vuol dire che hai delle colpe. E Ventura ha le stesse colpe che abbiamo noi, perché si perde in gruppo” – ha commentato ai microfoni di Rai Sport il capitano degli azzurri, in lacrime al termine della partita.
L’estremo difensore ha sfiorato l’occasione di giocare il sesto Mondiale consecutivo con l’Italia, record che purtroppo non è riuscito a conseguire, tuttavia il giocatore ad oggi, al termine di una lunga carriera, non si concentra sulle conseguenze personali che porterà questa sconfitta, ma si dispiace di più per la crisi che la sua nazionale sta vivendo: “Dispiace che la mia ultima gara sia coincisa con l’eliminazione dal Mondiale. Dispiace non per me, ma per il movimento. Abbiamo fallito qualcosa che poteva essere importante anche a livello sociale. Questo è l’unico rammarico che ho, perché il tempo passa ed è tiranno, ed è giusto che sia così”.
Per Gigi Buffon è dunque arrivato il momento di cedere il posto tra i pali della Nazionale Italiana a qualcun altro, più giovane, che in questi anni lo ha affiancato: “Il futuro del calcio italiano c’è, perché noi abbiamo forza e orgoglio per rialzarci. Gigio Donnarumma, Mattia Perin e gli altri non mi faranno rimpiangere” – ha detto.
Il portiere azzurro, infine, ha salutato i tifosi e tutti coloro che in questi anni di carriera gli sono stati vicini: “Ringrazio chi mi ha sostenuto in tutto, il mio Leo (Bonucci, ndr), il mio Chiello (Chiellini, ndr), il mio Barza (Barzagli, ndr)“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy