Insigne: “Ora è semplice tifare Italia. Conte come Simeone? Dico la mia”

Le dichiarazioni dell’attaccante del Napoli e della Nazionale Italiana.

Commenta per primo!

Meno tre giorni al match di Bordeaux, valido per i quarti di finale di Euro 2016.

Dal ritiro della Nazionale Italiana a Montpellier, parlano tre dei più giovani del gruppo azzurro. Immobile, Florenzi e Lorenzo Insigne. Di seguito le dichiarazioni proprio della punta del Napoli. “I tifosi si sono innamorati di questa Italia? Noi stiamo dando il massimo per questa maglia e siamo contenti che la gente ci stia vicino però dico che adesso è facile tifare per l’Italia. Noi cercheremo di continuare a farli sognare – ha detto -. Potrei essere il Paolo Rossi di questo torneo? Quando vengo chiamato in causa cerco sempre di dare il massimo poi se arriva le giocate o gol non mi dispiace, poi per vincere le partite non è importante chi segna. Nessuno è invidioso dell’altro, l’importante è portare a casa le partite. Conte come Simeone? Il mister ci sta trasmettendo la sua grinta e lo stiamo seguendo nei minimi dettagli così da metterla sempre in campo come assatanati”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy